INCASSI CANTANTI IN USA

“Se qualcuno ancora dubitava che fosse nel live la vera fonte di guadagno della musica, basta dare un’occhiata all’ultima classifica “Moneymakers 2008″. Senza distinzione di genere, al di là delle vendite e dei passaggi radio, tutti gli artisti presenti ai primi 20 posti della “Billboard’s Moneymakers list” sono stati in tour nel 2008. Per la quasi totalità di questi, il vero introito è venuto proprio dai tour. E nell’anno in cui le vendite dei CD sono ancora diminuite, molti hanno guadagnato come non mai dai live.
1. MADONNA: $242,176,466
2. Bon Jovi: $157,177,766
3. Bruce Springsteen: $156,327,964
4. The Police: $109,976,894
5. Celine Dion: $99,171,237
6. Kenny Chesney: $90,823,990
7. Neil Diamond: $82,174,000
8. Rascall Flatts: $63,522,160
9. Jonas Brothers: $62,638,814
10. Coldplay: $62,175,555
11. The Eagles: $61,132,213
12. Lil Wayne: $57,441,334
13. AC/DC: $56,505,296
14. Michael Buble: $50,257,364
15. Miley Cyrus: $48,920,806
16. Taylor Swift: $45,588,730
17. Journey: $44,787,328
18. Billy Joel: $44,581,010
19. Mary J. Blige: $43,472,850
20. Kanye West: $42,552,402
Ai primi cinque posti sono i primi cinque tour di maggior successo dell’anno per incassi, esattamente nel medesimo ordine stando a Billboard Boxscore. Fatto ancor più eclatante, la prima in classifica – Madonna – è solo 50° fra i best-selling album negli USA (anche se “Hard Candy” è stato l’album statunitense più venduto nel mondo del 2008 n.d.r.)…
In effetti quanti si domandavano se Madonna meritasse un contratto di dieci anni, da 120 milioni di dollari, con la Live deve ricredersi. Anche se la megaproduzione avesse inciso per il 40% dell’introito complessivo, come pare, il giro d’affari del tour merchandise è stimato sui 18 milioni di dollari, senza considerare le licenze per i diritti. Ovviamente nulla riduce al minimo i costi che allungare il tour, quindi Madonna per la prima volta proseguirà la tournée nel 2009. Si stima che per l’autunno lo “Sticky & Sweet” avrà avuto 80 tappe e si guadagnerà, dopo il primato di incassi per un singolo artista, anche un posto fra i cinque tour di maggior successo della storia della musica”. (Da BILLBOARD)
Dopo il riconoscimento del “Guinness Book Of Records” quale “World’s Most Successful Female Musician” con i suoi, ormai oltre, 300 milioni di dischi venduti, Nostra Signora dei Miracoli del POP non dà (con l’accento!) nessun segno di voler rallentare nella sua splendida marcia da macina successi!

Lascia un Commento